Sei un ente? Accedi o Registrati

Altri progetti di inclusione sociale

Altri progetti di inclusione sociale

Sostenere piccoli grandi progetti

Status del progetto

100%

Data di partenza

12.2011

Durata

0 mesi

€ 0

€ 0

In ambito Sociale ci sono anche dei progetti sostenuti dalla Fondazione che hanno ricevuto finanziamenti di minore portata. Progetti che, però, non sono minori per importanza e che hanno una valenza in termini di sostenibilità molto elevata.

Progetti

Associazione per le Malattie Ereditarie
Borse di studio per tecnici di laboratorio

Contributo 18.000 euro

Fondazione Telecom Italia nel 2011 ha finanziato due borse di studio per l'attività di due tecnici di laboratorio che sono stati impiegati presso il Dipartimento di malattie metaboliche dell'ospedale infantile Regina Elena di Torino, l'unico centro specializzato per le malattie ereditarie del Piemonte.

Associazione Italiana contro le Leucemie
Biciclette per combattere la leucemia

Contributo 15.000 euro

Fondazione Telecom Italia ha supportato l'iniziativa di raccolta fondi "Una mano per AIL", ideata e realizzata da AIL Milano, acquistando 15 delle 150 biciclette realizzate ciascuna dal riciclo di 800 lattine di alluminio e interpretate e personalizzate da 150 giovani artisti dell'Accademia di Brera.
Le biciclette sono state messe all'asta da Christie's il 21 giugno 2011.

Associazione CIAO Onlus, "Mamma, sempre e ovunque"
Mamme e figli, sempre uniti

Contributo 25.000 euro

Fondazione Telecom Italia ha sostenuto questa associazione, il cui obiettivo è tutelare i diritti dei bambini, che vivono la detenzione insieme alla madre detenuta, di crescere e svilupparsi mantenendo un legame costante con la figura materna.
Oltre 50 sono i bambini che vivono nelle carceri italiane insieme alle mamme, imputate o condannate, e che dopo il terzo anno di vita rischiano di esserne separati se non si riesce ad attivare per entrambi un progetto di accoglienza abitativa e di accompagnamento.

Associazione Amici dei Bambini
Il bello che fa bene

Contributo 10.000 euro

Il 22 novembre 2011 a Milano si è tenuta una smart auction organizzata dall'Associazione Amici dei Bambini per reperire fondi attraverso un'asta di oggetti che hanno fatto la storia del design italiano. Grazie al contributo di Fondazione Telecom Italia, l'asta si è svolta in modalità digitale attraverso un software specifico e l'utilizzo di dieci tablet dai quali era possibile partecipare all'asta e aggiornare le valutazioni in tempo reale. L'importo reperito è stato di 55.000 euro.

Associazione FATA (Famiglie Temporanea Accoglienza)
La casa di FATA. Una casa più grande per l'accoglienza

Contributo 50.000 euro

L'Associazione FATA ospita e sostiene bambini e adolescenti che il Tribunale dei Minori allontana dalla famiglia per maltrattamento, violenza o grave disagio. Fondazione Telecom Italia ha aiutato il progetto "La casa di FATA" che ha previsto la ristrutturazione di un edificio di quattro piani più un ampio spazio all'aperto, per consentire il raddoppio del numero dei minori ospitati, inizialmente 27.

AMRI (Associazione Malattie Reumatiche Infantili)
Ospitalità per i genitori di bambini malati

Contributo 15.000 euro

L'AMRI è una Onlus nata da un gruppo di genitori con bambini affetti da malattie reumatiche, molto rare nell'infanzia e che creano difficoltà nella vita quotidiana per il loro carattere cronico invalidante.
Fondazione Telecom Italia ha contribuito all'allestimento di un nuovo appartamento per l'accoglienza di cinque famiglie che soggiornano a Genova per stare vicine ai propri figli ricoverati all'Ospedale Gaslini.

Casa Comunità La Speranza
Casa Comunità La Speranza

Contributo 35.000 euro

Fondazione Telecom Italia sostiene le attività della Casa Comunità "La Speranza", finalizzate a intervenire sui percorsi di integrazione delle famiglie Rom che attualmente vivono a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. L'interesse è relativo all'inserimento di mediatori culturali che, con tempi e ruoli differenziati, avranno il compito di monitorare le attività tra la comunità e la casa "La Speranza", gestire i rapporti interpersonali e portare avanti i percorsi di coinvolgimento e di formazione.
La casa, sorta nel marzo del 2010, ha lo scopo di accogliere ed integrare due comunità di Mazara, i tunisini e i rom, oltre che i poveri di Mazara. Il contributo di Fondazione Telecom Italia ha consentito di finanziare il lavoro di cinque mediatori culturali per il doposcuola dei circa 90 alunni delle scuole elementari e medie, per un totale di circa 3.000 ore di doposcuola effettuate.

Fondazione Color Your Life
La vita a colori di talenti in erba

Contributo 50.000 euro

Fondazione Color Your Life è impegnata a valorizzare giovani talenti in erba, offrendo loro un percorso formativo extrascolastico di eccellenza e occasioni di orientamento, favorendo le condizioni per una futura prospettiva prospettiva.
Fondazione Telecom Italia ha supportato le attività di Color Your Life perché ha individuato in esse un esplicito ricorso alla formazione come elemento distintivo per aiutare i giovani a realizzare i loro sogni.
Nell'idea portata avanti da William Salice, il fondatore di CYL, i sogni sono un bisogno delle giovani generazioni al quale la Fondazione Color Your Life cerca di dare delle risposte, ricorrendo allo strumento formativo per trasformare i sogni in orientamenti, in indirizzi, in percorsi possibili.