GRUPPO TIM

Riflessi Virtuali

Istruzione e Ricerca Scientifica

Riflessi Virtuali

Un rapporto sano con la tecnologia grazie alla tecnologia stessa.

Istruzione e Ricerca Scientifica

Ente beneficiario
  • Dipartimento di Psicologia, Sapienza Università di Roma
Italia
A CHI È RIVOLTO
Docenti, operatori socio-sanitari e persone interessate al tema.

Status del progetto

20%

Data di partenza

03.2024

Durata

18 mesi

Valore del contributo 320.380€

€ 320.380

Descrizione e obiettivi del progetto

Riflessi virtuali, progetto del Dipartimento di Psicologia dell’Università Sapienza di Roma, si concentra su una problematica spesso trascurata e poco riconosciuta: le dipendenze comportamentali, ovvero le dipendenze dalle tecnologie e quella dal gioco d’azzardo. 

L’obiettivo generale del progetto è prevenire e sensibilizzare i cittadini e nello specifico i formatori a qualsiasi livello, fornendo i giusti strumenti per riconoscere la problematica e individuare le migliori modalità di supporto. La piattaforma web interattiva avrà la duplice funzione di aumentare la consapevolezza sulle dipendenze comportamentali e chiedere aiuto in modo anonimo in prima persona, favorendo prevenzione, riconoscimento e intervento tempestivo.


Utilizzo innovativo delle tecnologie

I contenuti tecnologici, all’interno della piattaforma web, saranno realizzati sulla base di testimonianze di chi ha vissuto in prima persona gli effetti delle dipendenze. Saranno coinvolte le strutture che sul territorio nazionale si occupano di prevenzione e del trattamento di queste patologie, veicolando messaggi educativi e di contrasto utilizzando lo stesso linguaggio di quanto causa la dipendenza. L’interattività e la visione dei video in 4K creati ad hoc permetterà ai fruitori una maggiore immedesimazione, un “riflesso virtuale” appunto dell’esperienza e del disagio vissuto. L’identificazione sarà, inoltre, favorita dall’utilizzo del motore di rendering Unreal 5, una tecnologia che permetterà di creare avatar e scenari 3D fotorealistici.

documenti