Sei un ente? Accedi o Registrati
21.02.2020

UniStem Tour - Torino

21 febbraio 2020

L’UniStem Tour percorrerà in due anni tutto il Paese, dal nord al sud alle isole, con 30 tappe che porteranno nelle scuole alcuni tra i "numeri uno" del mondo scientifico italiano.

Agricoltura e tecnologia saranno le protagoniste della tappa di Torino. Quanto siano connesse, soprattutto al giorno d'oggi, lo racconterà Deborah Piovan, nel suo intervento dal titolo "Fare l'agricoltore hi-tech: la sfida della sostenibilità passa per l'innovazione".

Contenuto dell'intervento:

Quale atto rivoluzionario ha compiuto la specie umana piantando volontariamente il primo seme e inventando così l’agricoltura! La storia dell’agricoltura è fatta di continue scoperte e innovazioni: frutto dell’ingegno umano alla perenne ricerca di soluzioni per difendere i raccolti e combattere fame e carestie.  Anche oggi, per continuare a produrre il cibo in modo sempre più sostenibile è necessario innovare in agricoltura, impiegando tanti tipi di competenze diverse e affrontando continue sfide alla ricerca di nuove soluzioni. In questa storia sono moltissimi i protagonisti: dai grandi ricercatori ai tanti agricoltori che quotidianamente lavorano la terra per produrre ciò che mettiamo in tavola. Studiare, innovare, seminare, raccogliere e comunicare: l’innovazione, anche in campo agricolo, è un processo inclusivo che coinvolge tutta la società.

Il relatore:

debora_piovan  

Deborah Piovan  è laureata in Scienze Agrarie alla Scuola Superiore di Studi Universitari Sant’Anna e all’Università di Pisa nel 1994, e lavora come imprenditore agricolo. È presidente della Federazione Nazionale Proteoleaginose di Confagricoltura. Da più di vent’anni ricopre ruoli dirigenziali all’interno di Confagricoltura. Si occupa di divulgazione delle tematiche relative all’innovazione nel settore agricolo; in particolare dell’accettazione da parte della società delle biotecnologie per il miglioramento genetico. È portavoce del manifesto Cibo per la Mente, che riunisce 13 associazioni della filiera agroalimentare. È stata presidente dell’Associazione Risicoltori del Delta del Po e delegata di Confagricoltura Veneto per Expo2015. Ha partecipato a TEDxRovigo 2017. È membro del Consiglio Generale dell’Associazione Luca Coscioni.