GRUPPO TIM

InOutPut

Istruzione e Ricerca Scientifica

InOutPut

Il digitale per una nuova alleanza educativa.

Istruzione e Ricerca Scientifica

Ente beneficiario
  • Alpim – Associazione Ligure per i Minori
Genova
A CHI È RIVOLTO
Insegnanti e studenti della scuola primaria

Status del progetto

5%

Data di partenza

09.2021

Durata

12 mesi

Valore del progetto 93.263€

€ 74.700

Il nostro partner

Il progetto si realizza nell’Istituto Comprensivo Teglia, citato all’interno del IX Atlante dell'infanzia a rischio “Le periferie dei bambini” di Save the Children per la complessità sociale della popolazione scolastica in cui sono presenti molti minorenni, in carico ai servizi sociali, che vivono in contesti caratterizzati da carenze di reddito, povertà educativa e fragilità delle strutture familiari.

La scuola costituisce un importante presidio pedagogico e sociale all’interno di un’area urbana che ospita uno dei maggiori complessi di edilizia popolare della città. Una parte rilevante degli interventi di sostegno allo studio e di supporto psicopedagogico agiti all’interno dell’I.C. sono realizzati dal personale di Alpim, che opera in forte integrazione con i docenti e la dirigenza dell’Istituto.
 

Descrizione e obiettivi del progetto

Il progetto InOutPut si propone di incrementare la competenza degli insegnanti della scuola primaria nella didattica in ambiente digitale, che favorisca la partecipazione attiva degli studenti.

Si intende infatti realizzare un percorso di Form-Azione in cui gli insegnanti imparino a predisporre unità didattiche di esercitazione delle competenze nei diversi ambiti disciplinari (area logico-linguistica e logica-matematica) in modo che gli studenti possano agire all’interno di un ambiente virtuale, specificamente attrezzato per favorirne la navigazione autonoma e integrato con interventi di tutoring online condotti dal personale educativo. Il percorso consente anche agli insegnanti di verificare l'efficacia del proprio insegnamento e di attualizzarlo alla luce degli esiti.


Utilizzo innovativo delle tecnologie

Il percorso di Form-Azione prevede l’impiego della piattaforma WeSchool e delle sue funzionalità (Wall, Board, Test, Registro, Aula virtuale, Chat) integrata da una tecnologia che favorisce la navigazione autonoma da parte degli utenti target del progetto (bambini tra i 6 e i 10 anni).

Per questo motivo sarà sperimentato l’utilizzo della tecnologia innovativa skillaware sviluppata dal consulente tecnologico sedApta srl, che, seguendo i principi del Design for All nelle tecnologie dell’informazione e della Comunicazione (uso equo, flessibile, semplice ed intuitivo, percettibilità delle informazioni, tolleranza all’errore, contenimento dello sforzo fisico, misure e spazi per l’avvicinamento e l’uso), permette di rendere l’ambiente didattico inclusivo e accessibile anche per gli allievi della scuola primaria.

La tecnologia Skillaware sarà quindi sperimentata nel progetto con un duplice obiettivo a sostegno delle attività dei bambini per:

- facilitare l’accesso in autonomia all’ambiente di apprendimento.

- fornire un valido sostegno per lo sviluppo assistito di attività didattiche progettate in collaborazione con i tutor e i progettisti didattici.

documenti