GRUPPO TIM

iHome

App per la segnalazione e il conteggio delle persone senza dimora.

Inclusione Sociale

Ente beneficiario
  • Europe Consulting Società Cooperativa Sociale Onlus
Roma
A CHI È RIVOLTO
Persone senza dimora, reti dedicate, ASL, Help Center e cittadini.

Status del progetto

14%

Data di partenza

02.2024

Durata

18 mesi

Valore del contributo 153.920€

€ 153.920

Descrizione e obiettivi del progetto

Sono decine di migliaia le persone senza dimora presenti nelle grandi metropoli. Molte, per le caratteristiche intrinseche alla loro condizione psico sociale, restano invisibili per la
difficoltà ad interagire con i servizi, istituzionali o del privato sociale. Solo a Roma nel 2023
sono oltre 26.000 persone che hanno usufruito dei servizi di accoglienza o di supporto di
Roma Capitale (fonte www.osservatorio.roma.it). Ma quante sono quelle che ne restano
lontane? Come includerle nel circuito di supporto? Come coinvolgere tutti i cittadini nel
processo di rinnovata inclusione?


Il progetto iHome, app per la segnalazione e il monitoraggio delle persone senza dimora di
Europe Consulting Onlus, vuole favorire la conoscenza non solo quantitativa, ma anche
la presa in carico di chi vive in strada e versa in condizioni di particolare fragilità. Lo
strumento partendo da Roma, potrà essere utilizzato in ogni città. Tramite l’app – iHome -
un nuovo canale diretto tra persone senza dimora, cittadini e servizi istituzionali, si
cercherà di superare i limiti tipici di una segnalazione telefonica, come i tempi di attesa e le
barriere linguistiche. L’app consentirà di segnalare le situazioni di marginalità estrema,
favorendo inoltre l’orientamento ai servizi del territorio, la cui mappa sarà costantemente
aggiornata.


Il progetto si propone di:

  • Aumentare la capacità di segnalazione delle persone senza dimora in stato di grave vulnerabilità da parte dei cittadini presenti a Roma.
  • Ridurre, attraverso segnalazione immediata ai servizi istituzionali dedicati, le problematiche socio-sanitarie delle persone senza dimora in stato di difficoltà.
  • Realizzare una mappa aggiornata del fenomeno e della sua evoluzione, tramite un sistema di geolocalizzazione collegato all’app.
  • Comunicare a tutti i cittadini informazioni specifiche sulla condizione di chi vive senza dimora, per superare i pregiudizi e favorire la pacifica convivenza sociale.
  • Creare uno standard nazionale per la segnalazione delle persone senza dimora tramite il collegamento con la rete dell’Osservatorio Nazionale della Solidarietà nelle Stazioni Italiane (ONDS) degli Help Center.

Utilizzo innovativo delle tecnologie

iHome è un’app multipiattaforma che mette in relazione i cittadini, la popolazione senza
dimora e i servizi di orientamento e presa in carico istituzionali o del privato sociale.
I servizi sul territorio verranno censiti, monitorati e organizzati in punti di contatto utilizzando piattaforme con i Sistemi informativi geografici (GIS) e soluzioni software
sviluppate ad hoc, per poi essere resi disponibili alla popolazione attraverso l’app. L’app,
caratterizzata da un’interfaccia semplice e intuitiva, potrà essere utilizzata da smartphone
e tablet oppure semplicemente navigando sul web. I cittadini potranno segnalare casi di bisogno rilevati sul territorio con pochi semplici passaggi, geolocalizzando, se lo desiderano, la segnalazione. I casi segnalati verranno raccolti in un'apposita banca dati che sarà messa a disposizione di operatori sociali qualificati in grado di attivare, a seconda dei casi, le risorse più opportune.

documenti