Sei un ente? Accedi o Registrati

Tramite il CORIS un sostegno alla ricerca immunologica

Tramite il CORIS un sostegno alla ricerca immunologica

#insiemecelafacciamo

La battaglia contro il COVID-19 si svolge su vari fronti, uno è senz'altro quello della ricerca.

Per questo Fondazione TIM sostiene la ricerca per fare luce sui meccanismi immunologici.

Tramite il Consorzio per la Ricerca Sanitaria - CORIS, Fondazione TIM ha deciso di cofinanziare la ricerca Immunovid (Immonumodulazione indotta durante COVID-19) condotta dal team del Prof. Vincenzo Bronte dell’UOC Immunologia dell’Azienda Ospedaliera Integrata di Verona, in collaborazione con il Prof. Ido Amit del Weizmann Institite of Science di Tel Aviv.

Il progetto, della durata di 8 mesi, si propone di effettuare un’indagine delle popolazioni immunitarie per identificare i parametri della progressione della malattia e chiarire i meccanismi immunologici che il virus potrebbe attivare nelle persone affette.

Lo studio si fonda sull’osservazione della mortalità più elevata rispetto ad altre infezioni virali stagionali, in particolare riscontrata nei pazienti più anziani. L’affermazione corrente che si tratti di soggetti più fragili e malati cronici, infatti, oltre che essere generica non tiene conto delle possibili particolarità patogenetiche del virus.

La ricerca del team del Prof. Bronte potrebbe, quindi, far emergere nuovi scenari e parametri clinici utili a identificare diverse tipologie di pazienti per migliorare il percorso di trattamento da adottare nella cura del nuovo virus SARS-CoV-2, responsabile dell’epidemia di Coronavirus.

Fondazione TIM, in questa fase di emergenza, ha voluto essere vicina alla comunità attraverso il suo costante impegno.

Con una donazione speciale e un contributo dei colleghi del gruppo TIM, la Fondazione ha donato 1 milione di euro a quattro importanti strutture ospedaliere e di ricerca. Ciascuna ha ricevuto 250.000 euro per il finanziamento o cofinanziamento di un progetto legato al contrasto del COVID-19.

Informazioni sulle altre donazioni nell'ambito della ricerca sul Coronavirus:

IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano
Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani, Roma
Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione "G. Pascale", Napoli